forum logo
  Assistenzafree   Home   Help Ricerca Tags Login Registrati  
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione


 Cerca

Pagine: [1]   Vai Giù
Aggiungi segnalibro Stampa
Topic: Impossibile sostituire i cluster danneggiati  (Letto 19953 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
« il: 27 Giugno 2008, 08:45:35 »
3dy Offline
Full Member

***
Sesso: Maschile
Posts: 210



Ciao,
ritorno a presentarvi una anomalia del mio portatile con xp. Oggi all'accensione del pc mi ha chiesto senza possibilità di negarla la verifica dei dischi fissi. Ebbene nella schermata blu comparivano tante voci con questa scritta. impossibile sostituire i cluster danneggiati.nel file windows/.......
che cosa sta succedendo? ieri l'ho fatto funzionare per 1 ora e l'ho spento senza che si presentassero problemi.
devo allarmarmi?
grazie
3dy
Loggato

Sistema operativo :  Windows Xp Home Edition SP3 32bit
Portatile: Acer Travelmate 240 . Intel Celeron 2.6GHz
Antivirus: Antivir
Firewall: Online Armor
Ram: 500 Mb

2portatile Windows Vista premium
Amd
Ram 2Giga
Antivirus: kasperkis
Firewall: Comodo
Assistenza free - Forum
« il: 27 Giugno 2008, 08:45:35 »

 Loggato
« Risposta #1 il: 27 Giugno 2008, 10:03:12 »
admin Offline
Administrator
Hero Member

WWW
*****
Sesso: Maschile
Posts: 3915



Ciao,
come dice appunto l'errore hai qualche cluster danneggiato nel disco e questo non è un buon segno, rischi un blocco da un momento all'altro.

Ti conviene fare al più presto uno ScanDisk selezionando l'opzione (correggi automaticamente errori nei file system)e una deframmentazione completa in questo modo windows tenterà di mettere da parte i cluster danneggiati per non scriverci sopra.

Poi ovviamente fai un backup e sostituisci il disco.

 

Loggato



Aiutaci ad aiutarti:
1. Inserisci il sistema operativo nel tuo profilo.
2. Leggi il regolamento e le Faq integrative.
3. Leggi come postare correttamente.
« Risposta #2 il: 27 Giugno 2008, 10:04:55 »
3dy Offline
Full Member

***
Sesso: Maschile
Posts: 210



Aggiornamento: ogni volta che riaccendo il portatile chiede senza deroga di controllare i file system!!!
Che provvedimenti devo adottare?
Loggato

Sistema operativo :  Windows Xp Home Edition SP3 32bit
Portatile: Acer Travelmate 240 . Intel Celeron 2.6GHz
Antivirus: Antivir
Firewall: Online Armor
Ram: 500 Mb

2portatile Windows Vista premium
Amd
Ram 2Giga
Antivirus: kasperkis
Firewall: Comodo
« Risposta #3 il: 27 Giugno 2008, 10:09:47 »
admin Offline
Administrator
Hero Member

WWW
*****
Sesso: Maschile
Posts: 3915



Leggi sopra asd  rofl
Loggato



Aiutaci ad aiutarti:
1. Inserisci il sistema operativo nel tuo profilo.
2. Leggi il regolamento e le Faq integrative.
3. Leggi come postare correttamente.
« Risposta #4 il: 27 Giugno 2008, 16:18:00 »
3dy Offline
Full Member

***
Sesso: Maschile
Posts: 210



grazie per la risposta. Sono  grrrrrr perchè il disco fisso l'ho sostituito 10 mesi fa. A questo punto penso che l'#......... beurk mi ha sostituito il disco fisso con un altro usato. E' possibile che un disco fisso possa durare meno di un anno?
« Ultima modifica: 27 Giugno 2008, 16:19:33 da 3dy » Loggato

Sistema operativo :  Windows Xp Home Edition SP3 32bit
Portatile: Acer Travelmate 240 . Intel Celeron 2.6GHz
Antivirus: Antivir
Firewall: Online Armor
Ram: 500 Mb

2portatile Windows Vista premium
Amd
Ram 2Giga
Antivirus: kasperkis
Firewall: Comodo
« Risposta #5 il: 27 Giugno 2008, 17:59:17 »
scrambler_900 Offline
Hero Member

WWW
*****
Sesso: Maschile
Posts: 4029




Ciao

pensavo, sarà in garanzia l'hd giusto? in questo caso se salvii dati la sostituzione satà a carico loro

ma se non lo fosse e se riesci a fare il backup o clonare l'intero hd potresti TENTARE di capire se la situazione è recuperabile


Ci sono due cause che portano a scoprire settori o cluster danneggiati del proprio hard disk:

danno fisico   e quindi sono veramente problemi

o errore logico.  meno grave e recuperabile

infetti dei due sicuramente è da temere di più il primo, dato che la presenza di cluster danneggiati rappresenta il sintomo di un guasto (appunto fisico) del supporto che quindi, in un arco di tempo difficilmente quantificabile o prevedibile, smetterà di funzionare.

L'errore logico invece, pur mostrando gli stessi sintomi, non presenta motivi di eccessiva preoccupazione. I cluster che appaiono danneggiati (in questo caso) non pregiudicano il regolare funzionamento del disco.

Le cause che possono portare ad una situazione del genere sono diverse: la più comune è uno sbalzo di tensione occcorso durante una sessione di lavoro (anche un semplice black out improvviso).

Il modo più attendibile per verificare se il nostro disco presenta settori danneggiati è effettuare uno scandisk da dos

CHKDSK

và lanciato da promt dei comandi  ( start/esegui/cmd/invio ) o da console di ripristino

devi dgt la seguente sintassi  per eseguirlo sulla partizione D:

C:> CHKDSK C: /F /R

NB: dopo chkdsk lascia uno spazio

se non te lo fà eseguire leggi questo

http://support.microsoft.com/kb/555484/it

Parametri:

/F - corregge gli errori su disco

/V - visualizza il percorso completo ed il nome di ogni file presente su disco (fat16/32)

/R - individua i settori danneggiati e recupera le informazioni leggibili (da usare insieme al parametro /F)

/X - forza la disinstallazione del volume se necessario (da usare insieme al parametro

/F)

/I - esegue un controllo meno accurato delle informazioni di indice (Ntfs)

/C - salta il controllo dei cicli all'interno della struttura delle cartelle (Ntfs)

/L:dimensione - cambia la dimensione del file registro al valore specificato in Kb (Ntfs)


Fatto ciò per arrivare a capire se si tratta di ''danno fisico'' o ''errore logico'' occorre aspettare.

Per prima cosa bisogna effettuare un backup dei dati contenuti dal disco (la prudenza non è mai troppa) e poi, continuando a lavorare normalmente, avere cura di effettuare lo stesso tipo di scandisk giornalmente almeno per qualche giorno (molto dipende, ovviamente, dall'uso che si fa del pc).

Se nel ''periodo di controllo'' la situazione peggiora e i cluster danneggiati aumentano rispetto a quelli rilevati la prima volta che è comparso il problema, conviene immediatamente contattare il rivenditore da cui ci si è serviti e fare in modo di cambiare prima possibile l'hard disk (se ancora in garanzia), o provvedere nostro malgrado ad acquistarne uno nuovo. neutral

Se invece nel ''periodo di controllo'' la situazione non muta e i cluster danneggiati rimangono (nel numero) quelli della prima volta che sono stati rilevati, si può tirare un sospiro di sollievo...al 99,9% si tratta di errore logico. sarcastic

In questo caso, per tornare alla situazione precedente la comparsa dl problema la via più sicura è la ''formattazione a basso livello'' che, come dice il nome stesso, agisce ad un livello più profondo della formattazione ''standard''.

Con questo tipo di intervento verranno ovviamente eliminati i dati presenti su disco, ed anche ogni altra informazione riguardante la tabella delle partizioni.

Ecco un elenco relativo a programmi creati dalle case produttrici per i propri dischi fissi

 - Hitachi/IBM
http://www.hgst.com/hdd/support/download.htm
- Western Digital
http://support.wdc.com/download/#dlgtools
- Maxtor/Quantum
http://www.maxtor.com/en/support/downloads/powermax.htm
- Fujitsu
http://www.fcpa.com/download/hard-drives/
- Seagate
http://www.seagate.com/support/seatools/index.html
- Samsung
http://www.samsung.com/Products/HardDiskDrive/utilities/
Loggato

« Risposta #6 il: 03 Luglio 2008, 10:34:27 »
3dy Offline
Full Member

***
Sesso: Maschile
Posts: 210



Vi ringrazio per le risposte ma non sono riuscito a correggere i cluster danneggiati. Ho Ora voglio formattare l'intero disco fisso per ripristinare il sistema operativo e nuovo.
Per formattare il disco fisso devo far partire il sistema operativo da  Cd di windows e scegliere la voce formatta?
Faccio presente che il disco fisso è partizionato in 2 parti Ubuntu e Xp.
Potete aiutarmi a formattare il disco?
grazie
tredy
Loggato

Sistema operativo :  Windows Xp Home Edition SP3 32bit
Portatile: Acer Travelmate 240 . Intel Celeron 2.6GHz
Antivirus: Antivir
Firewall: Online Armor
Ram: 500 Mb

2portatile Windows Vista premium
Amd
Ram 2Giga
Antivirus: kasperkis
Firewall: Comodo
« Risposta #7 il: 21 Luglio 2008, 15:34:25 »
no avatar KurkS451 Offline
Newbie

*
Posts: 11



Avevo lo stesso problema... ti consiglio vivamente di seguire i consigli di Admin e Scrambler..salva il tutto e preparati al peggio... io all'epoca non lo fatto e ancora oggi mene pentoo... cry
Loggato
Tags:
Pagine: [1]   Vai Su
Aggiungi segnalibro Stampa
Salta a:  

© 2006 - 2008 Assistenza free - Forum
hbSkins | Powered by SMF 1.1.8 | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC
Seo4Smf v0.2 © Webmaster's Talks

Sitemap
Google ha visitato per ultimo questa pagina Ieri alle 03:18:33